Prestiti facili garantiti: come fare per ottenere questi finanziamenti in modo semplice e veloce

Al di là di quello che si dice sempre, o che si sente in giro, riuscite ad avere l’ok per un prestito non sempre è così complicato. Non starò qui a raccontarvi delle storielle: ci sono comunque molti sbarramenti e diversi ostacoli, ma in molti casi, se non avete problemi di sorta a livello creditizio, sono tutte cose superabili e che non vi faranno diventare pazzi.

Ci sono poi dei prestiti che possono sembrare ancora più complessi da ottenere, soprattutto se vediamo che sono garantiti liberamente da qualcun altro. Questi prestiti, infatti, non sono come gli altri. Di solito le garanzie le forniscono i clienti stessi, e possono essere garanzie economiche o immobiliari, diciamo (ci sarebbe anche la soluzione della garanzia “in persona”, ma è un altro discorso). Cosa succede se, invece, le garanzie le offrissero gli istituti di credito, le aziende o addirittura lo Stato?

Ecco, nella guida che segue analizzeremo proprio questa tipologia di prestiti. Vedrete che tutto ciò che poteva in qualche modo spaventarvi, in realtà è solo una sfumatura. I prestiti garantiti sono spesso la soluzione migliore alla maggior parte dei problemi economici che possono presentarvisi davanti.

Prestiti personali e finalizzati: punti di contatto e distanze

Prima di affrontare qualsiasi cosa, è fondamentale comprendere fino in fondo il gergo del mondo dei prestiti. Perché se mai vi troverete di fronte a categorie chiamate “prestiti personali” e “prestiti finalizzati”, è decisivo che abbiate ben chiaro di fronte a voi di cosa si sta discutendo. Avere la consapevolezza di quello che si ascolta e si sceglie è il primo passo per prendere la decisione migliore.

Iniziamo proprio dalle basi: i prestiti personali sono forse la forma più conosciuta, anche perché il loro significato è anche il più facilmente comprensibile. Si tratta, in altre parole, di prestiti che sono strettamente legati alla persona che li richiede. In altre parole, il singolo può accordarsi con la banca di riferimento o l’istituto per una specifica somma. Cosa farete di questi soldi, poi, non è affare di nessuno se non vostro.

Il prestito finalizzato, senza girarci troppo attorno, ha sempre uno scopo. Cioè, al contrario delle richieste personali, una somma finalizzata deve avere una motivazione chiara, palese e condivisa per cui viene richiesta. In altre parole, questi sono prestiti che potete chiedere se dovete comprare una macchina, un elettrodomestico o una serie di elettrodomestici molto costosi, o magari ristrutturare una seconda casa.

Capite bene, quindi, che sono tipologie quasi antitetiche. Se una vi lascia liberi, l’altra invece vi vincola in maniera indissolubile. E non si tratta di un vincolo leggero, perché senza di esso non riceverete nemmeno un euro. Chiaramente questi prestiti non hanno solo delle distanze, ma anche dei punti di contatto.

Forse il punto più importante da sottolineare riguarda principalmente il tetto della cifra da richiedere. Si tratta sempre di prestiti e non di mutui, quindi di conseguenza non c’è molto nelle casse. Non arriverete mai a qualcosa di simile a centomila euro, ma quasi sempre starete ben al di sotto dei cinquantamila, almeno di solito (poi chiaramente dipende dalle singole caratteristiche).

I prestiti garantiti e le sue peculiarità: soluzioni e tempistiche

Arrivati ora al secondo paragrafo della nostra guida, chiariti i punti chiave dei singoli prestiti, possiamo iniziare a discutere dell’argomento davvero centrale dell’articolo: i prestiti facili garantiti. Non abbiate fretta però, perché dobbiamo mettere in chiaro alcuni fattori e termini.

Se c’è una cosa che mette sempre in allarme le persone di fronte a un prestito è la garanzia. La garanzia di poter dare tutti i soldi indietro. E come si fa a garantire questo? Be’, ci sono tanti modi, ma sicuramente almeno uno di questo deve riguardarvi. Altrimenti? Altrimenti niente prestito, è semplice. Ma se non avete garanzie come si può risolvere la situazione? Proprio con i prestiti garantiti. Vediamoli insieme.

Intanto per prestito garantito non si intende qualcosa di casuale. Non si vuole parlare delle garanzie più generiche e del modo in cui gestirle, bensì di garanzie molto specifiche che riguardano enti diversi dal singolo soggetto che fa la richiesta. Tra questi enti, forse il maggiore è proprio lo Stato. I prestiti garantiti dallo Stato, infatti, sono ad oggi quelli più sicuri, che non vi faranno mai vacillare.

Non sono i soli però, perché anche diverse grandi aziende famose mettono a disposizione dei piani di prestito garantiti (questa soluzione non è per tutti, ma è solo appannaggio dei loro stipendiati, ovviamente).

Ma perché sono così sicuri? È facile come bere un bicchier d’acqua: nella maggior parte dei prestiti, siete voi a mettere in gioco qualche garanzia. Nei prestiti garantiti, invece, c’è qualcun altro che copre economicamente ciò che voi vi farete prestare. È evidente, quindi, il gigantesco vantaggio che hanno questi prestiti.

In entrambi i casi, comunque, va sempre fatta una scelta di merito. Quali requisiti bisogna avere per guadagnarsi la possibilità di richiedere un prestito già garantito? Non è sempre così facile, ma ci si può riuscire. Ad ogni modo, ricordate sempre che avrete un tetto e una soglia massima da non oltrepassare.

Conclusioni e consigli utili

Spero che questa guida sia stata esaustiva e abbia risposto alle domande più impellenti riguardo ciò che più vi interessa. Detto questo, però, credo sia bene concludere con qualche piccolo consiglio che non fa mai male.

La prima cosa che posso suggerirvi è di valutare bene che tipo di prestito garantito richiedere: se avete già in mente cosa dovete fare con quei soldi, val la pena prendere in seria considerazione un prestito finalizzato (come spesso accade per i prestiti garantiti aziendali). In qualche caso, infatti, sono più vantaggiosi di altre soluzioni.

Un’altra cosa da tenere davanti agli occhi sono le tempistiche generali: in quanto tempo elaboreranno la richiesta? In quanto tempo risponderanno? Entro quanto tempo vi servono i soldi? Rispondere a queste domande è fondamentale perché se avete necessità di liquidi immediatamente, diventa complicato se il prestito garantito vi arriverà dopo qualche settimana. Insomma, può essere conveniente quanto volete, ma se non fa al caso vostro è un po’ una fregatura.